Tra Vino e Baccalà

Soave

Soave è una cittadina di impronta medievale molto accogliente. Dotata di una comoda area camper, merita una sosta non solo per visitare il castello, che fa bella mostra di se in cima alla collina dalla quale domina tutta la zona ad est di Verona, ma anche per passeggiare nei dintorni, utilizzando una serie di percorsi tracciati a beneficio del turista.
Sia a piedi che in MTB avrete l'occasione per inserirvi in un territorio collinare che dà il meglio di se in autunno, a ridosso della vendemmia, quando i filari sono carichi di uva, o leggermente più tardi, quando le viti si colorano di sfumature rossastre, ed i panorami assumono i connotati di una coperta di Arlecchino. Noi abbiamo percorso un facile tour di 8Km che effettua in pratica il periplo a mezza costa del Monte Elmo. Ideale per passare una mezza giornata in mezzo alle campagne in preparazione della Festa del vino alla sera.


La sera alla Festa dell'uva potrete reintegrare le calorie bruciate in eccesso.
La mattina dopo, prima di partire, vale la pena visitare il castello che non è incluso nel tour proposto più sopra.

Castello di Soave

Via Castello Scaligero, 37038 Soave
ORARIO ESTIVO: dal martedì alla domenica: 9:00-12:00, 15:00-18:00 lunedì chiuso
TEL. +39 045 768 0036
EMAIL: castellodisoave@gmail.com

Dopo Soave, ci spostiamo il giorno successivo di pochi km per raggiungere la seconda mèta del fine settimana.

Sandrigo

Festa del Baccalà a parte, Sandrigo merita sicuramente una sosta, anche se non ci sono aree attrezzate dedicate per i camper. Non sarà comunque difficile trovare posto in uno dei parcheggi adiacenti il centro, avendo l'accortezza di non arrivare troppo a ridosso all'orario di apertura della Festa.
Per fare l'escursione proposta, invece, bisognerà spostarsi di qualche chilometro. Si raggiungerà un parcheggio alla base del Monte Cengio, isolato, ma immerso nella quiete della natura nel bel mezzo del bosco. Basterà inserire nel navigatore Piazzale Principe di Piemonte sul navigatore.
Il percorso non è particolarmente impegnativo, ricordarsi di portare una torcia perché a seconda della stagione le gallerie che si incontrano potrebbero essere buie, o invase dalla foschia.


Al termine dell'escursione, si può fare una sosta gastronomica al

Rifugio al Granatiere

Località Monte Cengio, 36010 Cogollo del Cengio (VI)
Tel. +3904451922320
Orario: Tutti i giorni 9-21, ma l'orario potrebbe variare.

Altre possibilità di sosta in zona sono il piccolo ed accogliente campeggio, molto tranquillo, a Borso del Grappa (TV). Frequentato da appassionati di escursioni e sport vista la vicinanza a numerosi percorsi trekking e MTB, è semplice e costituisce un'ottima base per esplorare la zona. Il Ristorante-Pizzeria adiacente, inoltre, non è da sottovalutare.

Camping Santa Felicita

Via Cenghia 82, 31030 Borso Del Grappa (TV)
Tel./Fax. +39 0423 561150
Email. info@anticaabbazia.com

Per molte altre escursioni nella zona si può far riferimento al fornitissimo e dellagliatissimo sito di Magico Veneto, ormai divenuto un punto di riferimento per gli appassionati di outdoor per tutto il Veneto.

Made in RapidWeaver